Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro

La Unità Operativa Complessa P.S.A.L. - Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro - ha il compito contribuire a realizzare condizioni di lavoro sicure e igienicamente adeguate per chi lavora, garantendo la vigilanza sull’applicazione della legislazione specifica in materia di Sicurezza e Salute nei luoghi di Lavoro.

Il personale medico e tecnico del Servizio, per l’attività di vigilanza, ha funzioni di Ufficiale di Polizia Giudiziaria, ma contestualmente svolge anche altre funzioni (attività di informazione, formazione e assistenza ai lavoratori, alle aziende, ai cittadini, ai medici competenti e ai medici di base).

Principali funzioni:

  • Vigilanza e controllo in materia di sicurezza salute lavoro: comprende la programmazione, l’effettuazione e la verifica dei controlli mediante ispezione e audit sulle attività con maggiori rischi di infortunio e di patologia professionale (rischi infortunistici – rischi fisici, chimici, biologici, ergonomici – stress lavoro-correlato, ecc.); l’effettuazione delle verifiche inerenti l’impiego di gas tossici; la programmazione, l’effettuazione e la verifica dei controlli sull’applicazione del Regolamento REACH e CLP per la tutela dei lavoratori dai rischi connessi alle sostanze chimiche; il supporto alla Pubblica Amministrazione nelle varie fasi inerenti i procedimenti di prevenzione degli incidenti rilevanti in campo industriale
  • Prevenzione sorveglianza e controllo infortuni sul lavoro: comprende lo svolgimento delle inchieste per infortunio ed il monitoraggio dell’andamento statistico epidemiologico degli infortuni per la programmazione degli interventi
  • Prevenzione sorveglianza e controllo malattie professionali: comprende lo svolgimento delle inchieste per malattie professionali ed il monitoraggio dell’andamento statistico epidemiologico delle malattie professionali per la programmazione degli interventi.
  • Assistenza, formazione ed informazione in materia di sicurezza e salute sul lavoro: comprende l’attivazione dei piani mirati di prevenzione, individuati nel Comitato Territoriale di Coordinamento dell’ATS Insubria, al fine di promuovere e controllare i sistemi di prevenzione aziendale e le attività di informazione ed assistenza per i quesiti formulati dagli utenti sui temi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Giudizi di idoneità: comprende la formulazione di giudizi di idoneità alla mansione nei casi di ricorso avverso il giudizio del medico competente ai sensi dell’art. 41 D.Lgs 81/08 e nei casi di espressione di giudizio di idoneità al lavoro su richiesta del datore di lavoro ai sensi dell’art. 5 Legge 300/70
  • Autorizzazioni in deroga all’utilizzo lavorativo di locali seminterrati o interrati e di locali con altezza inferiore a quella regolamentare
  • Collaborazione per corsi di formazione in tema di Igiene e Sicurezza sul Lavoro e per corsi di formazione per addetti e coordinatori alle opere di rimozione, bonifica e smaltimento dell’amianto ai sensi della Legge 257/92 e DPR 8.8.94 con esami per l’acquisizione del patentino
  • Verifiche Periodiche: apparecchi di sollevamento e attrezzature a pressione, impianti elettrici di messa a terra, in luoghi con pericolo di esplosione e di scariche atmosferiche - D.P.R. 462/2001

Contatti 

 

Il Servizio non può fornire consulenze.

 

Ultime news

Bando per la concessione di contributi per gli orfani di femminicidio - Proroga termine presentazione domande

Prorogato il termine per la presentazione delle domande, dal 1° luglio 2022 fino ad esaurimento delle risorse.

Leggi tutto...

Mammografie, Tac e Risonanze magnetiche disponibili anche di sera, nei festivi e prefestivi

Regione Lombardia ha avviato una sperimentazione di 12 mesi che prevede un ampliamento dell’offerta di prestazioni sanitarie attraverso l'estensione dell'orario di attività dei servizi ambulatoriali.

Leggi tutto...

Pubblicati due avvisi per titoli e colloquio per incarichi a tempo determinato di assistente sanitario - categoria D e falegname - categoria BS

ATS Insubria – Agenzia di Tutela della Salute – Varese e Como – cerca tre assistenti sanitari – categoria D e un falegname categoria BS.

Leggi tutto...

Aperte le prenotazioni per la quarta dose - seconda dose di richiamo - della vaccinazione anti COVID-19

Accesso dedicato ai cittadini di età pari o superiore a 60 anni e alle persone con elevata fragilità di età pari o superiore ai 12 anni previa appuntamento

Leggi tutto...

ATS Insubria: prorogata l’apertura dello sportello informativo per il recupero ticket

I cittadini potranno usufruire del servizio in presenza fino al 28 luglio 2022

ATS Insubria amplierà, dal prossimo 18.07 e fino al 28.07.2022, lo sportello oggi attivo in presenza per fornire un supporto informativo ai cittadini che hanno ricevuto un verbale di accertamento per indebita fruizione di prestazioni esenti da ticket, da affiancare a quello telefonico già attivo due volte la settimana.

Leggi tutto...

Campagna Vaccinale Anti Herpes Zoster nelle RSA

Nelle RSA del territorio di ATS Insubria, in coerenza con le indicazioni regionali, è attualmente in corso la campagna vaccinale anti Herpes Zoster rivolta agli ospiti in considerazione di:

  • età avanzata
  • potenziale immunodepressione
  • frequente presenza di patologie croniche di base
  • maggiore rischio trasmissivo del virus varicella - Zoster all’interno di una struttura collettiva
Leggi tutto...

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su