Le informazioni relative al trattamento dei dati personali saranno trattati da ATS Insubria, nel rispetto del vigente Regolamento dell’Unione Europea n.2016/679 e del D.Lgs. n. 196/2003, così come modificato dal Decreto Legislativo n. 101/2018.

Il Titolare del trattamento è l’ATS Insubria a cui l’interessato potrà rivolgersi per far valere i Suoi diritti.

Il Responsabile della Protezione dei dati personali (DPO) a cui ci si può rivolgere per eventuali informazioni e reclami è contattabile al numero di telefono +39.0332277566, all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e alla PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Trattamento dei dati personali e sensibili

  • Finalità - I dati personali saranno trattati per finalità di cura, solo previo consenso dell’interessato, amministrative, programmatorie e di controllo delle prestazioni erogate, di gestione, contabili e epidemiologiche, nel rispetto del quadro normativo vigente. 
  • Modalità del trattamento - I dati potranno essere trattati in forma cartacea ed elettronica, con accesso consentito ai soli operatori autorizzati, precedentemente nominati Responsabili o autorizzati al trattamento dei dati, sensibilizzati ed istruiti al rispetto e alla tutela della dignità e della riservatezza dell’interessato. 
  • Tempo di conservazione dei dati - I dati personali e relativi alla salute forniti e/o prodotti dalla nostra Agenzia verranno conservati per il tempo previsto dall’attuale normativa in materia di conservazione dei dati e dei documenti. 
  • Ambito di comunicazione e diffusione - I dati personali e relativi alla salute non verranno in alcun modo diffusi, ma potranno essere trasmessi agli enti competenti per finalità amministrative o istituzionali, secondo quanto richiesto dalla normativa vigente.
  • Obbligatorietà – Il conferimento dei dati è obbligatorio per il perseguimento delle finalità sopra indicate in quanto la loro mancata disponibilità renderebbe impossibile erogare la prestazione sia sanitaria che amministrativa.
  • Diritti dell’interessato - L’interessato può richiedere in qualsiasi momento l’elenco degli accessi effettuati  ai propri dati, nonché la loro rettifica e la loro cancellazione ove quest’ultima non contrasti con la normativa vigente sulla conservazione dei dati stessi e con la necessità di tutelare in caso di contenzioso giudiziario i professionisti sanitari che li hanno trattati (diritto all’oblio – art. 17 Regolamento UE 679/2016); ha il diritto di richiedere la limitazione del trattamento dei suoi dati ai sensi dell’art.18 Regolamento UE 679/2016; ha il diritto di richiedere la trasmissione dei propri dati relativi a trattamenti automatizzati a un altro operatore sanitario in un formato leggibile con le più comuni applicazioni (diritto alla portabilità dei dati – art. 20 Regolamento UE 679/2016); ha il diritto di presentare reclamo all’autorità di controllo in caso di illecito trattamento o di ritardo nella risposta del Titolare a una richiesta che rientri nei diritti dell’interessato.
  • Modalità di esercizio dei diritti - in qualsiasi momento è possibile esercitare i diritti inviando specifica richiesta scritta con le seguenti modalità:
    • all’indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • raccomandata a/r indirizzata ad: ATS Insubria - Via Ottorino Rossi, 9 - 21100 VARESE

Ultime news

Invecchiare bene è possibile. La prevenzione del decadimento cognitivo

ATS Insubria ha in programma due seminari, che considerano la prospettiva dell’approccio “one health” una preziosa indicazione metodologica per le attività di promozione della salute.

Leggi tutto...

Corso per Operatore di Canile - Gestione sanitaria di una struttura per ricovero animali - 4 novembre 2022

Il Dipartimento Veterinario di ATS Insubria ha programmato un incontro formativo, rivolto a operatori professionali e volontari per favorire l’acquisizione di conoscenze e competenze essenziali relative alla prevenzione della trasmissione delle principali zoonosi, che si possono presentare nei canili.

Leggi tutto...
Agevolazioni ticket sanitari non pagati

Agevolazioni ticket sanitari non pagati

L’art. 19 della Legge Regionale n. 17 del 8 agosto 2022, ha introdotto delle misure per favorire gli assistiti che hanno usufruito, in regime di esenzione da reddito, di prestazioni sanitarie o di farmaci dispensati dal SSN senza la corresponsione del relativo ticket.

Leggi tutto...

Vaiolo delle scimmie - Monkeypox virus: tutto quello che c’è da sapere e avvio della campagna vaccinale

Il vaiolo delle scimmie - Monkeypox - è una zoonosi virale, ovvero una malattia causata da un virus trasmesso all'uomo dagli animali, con sintomi simili a quelli osservati in passato nei pazienti con vaiolo, anche se clinicamente meno grave.

Leggi tutto...

Febbre del Nilo - West Nile

La West Nile Fever è una malattia provocata dal virus West Nile, che viene trasmesso da uccelli selvatici che rappresentano il serbatoio naturale e dalle zanzare infette (Culex Pipiens).

Leggi tutto...

Bando per la concessione di contributi per gli orfani di femminicidio - Proroga termine presentazione domande

Prorogato il termine per la presentazione delle domande, dal 1° luglio 2022 fino ad esaurimento delle risorse.

Leggi tutto...

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su