Il presente sito internet rispetta i requisiti di accessibilità dichiarati nel DECRETO 20 marzo 2013.

Modifiche all'allegato A del decreto 8 luglio 2005 del Ministro per l'innovazione e le tecnologie, recante: «Requisiti tecnici e i diversi livelli per l’accessibilità agli strumenti informatici». (Prot. 195/Ric). (13A07492) (GU Serie Generale n.217 del 16-9-2013) che stabilisce i nuovi requisiti tecnici per l’accessibilità dei siti web della pubblica amministrazione.

 

Compatibilità

Il sito è stato testato con i browser più diffusi ottenendo così un supporto praticamente universale che si adatti alle preferenze di ogni utente.

  • Terminali di tipo desktop (Windows e Mac): Chrome, FireFox, Edge, Safari
  • Terminali di tipo tablet e smartphone (Android e Apple): Chrome, FireFox, Safari

Differenti risoluzioni

Sono state testate differenti risoluzioni disponibili sia per i sistemi di tipo Desktop (a partire dalla risoluzione dello schermo di 1024 x 768 pixel), che per i dispositivi Mobili.

Dimensioni dei caratteri

I caratteri di stampa a video di questo video sito sono stati impostati in base a valori percentuali che consentono quindi di raggiungere le dimensioni massime fino al 500% della grandezza base, consentendo così anche a persone con problemi di vista di ingrandire di molto i testi delle pagine, e avere un'esperienza di lettura meno difficoltosa.

Validazione di accessibilità tramite le Web Content Accessibility Guidelines (WCAG 2.1)

Il punteggio di valutazione complessiva del sito calcolato dal validatore di accessibilità MAUVE ( https://www.agid.gov.it/it/design-servizi/accessibilita/wadcher ) è 88 - 90 su 100.

In particolare, la problematica maggiormente incidente è quella relativa alla leggibilità elettronica dei file PDF, formati e strutturati in modalità non completamente accessibile.

 

Nonostante gli sforzi sostenuti nella realizzazione di questo sito web ed i numerosi test condotti non è possibile escludere con certezza che una o più pagine siano a nostra insaputa ancora inaccessibili ad alcune categorie di utenti. In tal caso ci scusiamo sin d'ora e vi preghiamo di segnalare ogni irregolarità riscontrata al fine di consentirci le dovute correzioni nel più breve tempo possibile. 

Ultime news

Bando per la concessione di contributi per gli orfani di femminicidio - Proroga termine presentazione domande

Prorogato il termine per la presentazione delle domande, dal 1° luglio 2022 fino ad esaurimento delle risorse.

Leggi tutto...

Mammografie, Tac e Risonanze magnetiche disponibili anche di sera, nei festivi e prefestivi

Regione Lombardia ha avviato una sperimentazione di 12 mesi che prevede un ampliamento dell’offerta di prestazioni sanitarie attraverso l'estensione dell'orario di attività dei servizi ambulatoriali.

Leggi tutto...

Pubblicati due avvisi per titoli e colloquio per incarichi a tempo determinato di assistente sanitario - categoria D e falegname - categoria BS

ATS Insubria – Agenzia di Tutela della Salute – Varese e Como – cerca tre assistenti sanitari – categoria D e un falegname categoria BS.

Leggi tutto...

Aperte le prenotazioni per la quarta dose - seconda dose di richiamo - della vaccinazione anti COVID-19

Accesso dedicato ai cittadini di età pari o superiore a 60 anni e alle persone con elevata fragilità di età pari o superiore ai 12 anni previa appuntamento

Leggi tutto...

ATS Insubria: prorogata l’apertura dello sportello informativo per il recupero ticket

I cittadini potranno usufruire del servizio in presenza fino al 28 luglio 2022

ATS Insubria amplierà, dal prossimo 18.07 e fino al 28.07.2022, lo sportello oggi attivo in presenza per fornire un supporto informativo ai cittadini che hanno ricevuto un verbale di accertamento per indebita fruizione di prestazioni esenti da ticket, da affiancare a quello telefonico già attivo due volte la settimana.

Leggi tutto...

Campagna Vaccinale Anti Herpes Zoster nelle RSA

Nelle RSA del territorio di ATS Insubria, in coerenza con le indicazioni regionali, è attualmente in corso la campagna vaccinale anti Herpes Zoster rivolta agli ospiti in considerazione di:

  • età avanzata
  • potenziale immunodepressione
  • frequente presenza di patologie croniche di base
  • maggiore rischio trasmissivo del virus varicella - Zoster all’interno di una struttura collettiva
Leggi tutto...

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su