Conciliazione Vita-Lavoro

Le politiche di conciliazione vita – lavoro consistono nell'introduzione di azioni sistemiche che prendono in considerazione le esigenze della famiglia, di congedi parentali, di soluzioni per la cura dei bambini e degli anziani, e lo sviluppo di un contesto e di un’organizzazione lavorativa tali da agevolare la conciliazione delle responsabilità lavorative e di quelle familiari per le donne e gli uomini.

La conciliazione tratta tutte le azioni che vengono messe in atto dal datore di lavoro o dagli enti locali a favore dei lavoratori e delle lavoratrici per facilitare l’armonizzazione delle attività quotidiane, sia in ambito lavorativo sia in quello personale o familiare.

Le Aziende e gli Enti che praticano la Conciliazione vita – lavoro per i propri dipendenti hanno già realizzato una delle Buone Pratiche previste dal Manuale operativo di ATS Insubria per i Luoghi di Lavoro che Promuovo Salute - Rete WHP Lombardia. Vai all’area tematica WHP

 

Piano territoriale di conciliazione

La realizzazione della DGR 2398 – 11/12/2019 ha portato alla stesura del nuovo PIANO TERRITORIALE DI CONCILIAZIONE 2020 – 2023 che contiene i 4 progetti attivati sul territorio dell’ATS Insubria come sotto descritti:

Comune di Tradate – Ufficio di piano di Tradate. Titolo progetto: “Ancora... ELAVOROEFAMIGLIA”

Enti partner: Ufficio di Piano di Arcisate, Ufficio di Piano di Sesto Calende, L’Aquilone Coop. Soc., L’Arca Coop. soc., Baobab Coop. Soc., Itaca Coop. Soc., CSV Insubria, Rete Giunca.

Azioni: Assistenza domiciliare disabili e anziani, servizi per l’infanzia, assistenza in ospedale diurna e notturna - Prolungamento orari dei Servizi doposcuola con attività specifiche, Centri estivi (con estensione orari e coperture potenziate e con offerta rivolte a minori disabili) Centro di aggregazione giovanile, erogazione dei Family voucher a rimborso per i dipendenti delle organizzazioni partner del progetto - servizi “SalvaTempo” declinati in Stireria sociale, maggiordomo e disbrigo pratiche - Servizi di consulenza ad Enti pubblici e/o PMI per lo sviluppo di piani di welfare aziendale e programma WHP rivolte ad enti pubblici e a micro, piccole e medie imprese appartenenti alla Rete Giunca - attivazione di spazi di co-working rivolti a donne libere professioniste - utilizzo di sistemi informatici (APP e Piattaforma “Tradate Welfare”) per l’accesso immediato ai servizi.

Consorzio erbese servizi alla persona. Titolo progetto: “Work in synergy with life”

Enti partner: Consorzio Servizi Sociali Olgiatese, Tecum – Ufficio di Piano di Mariano Comense, ASCI – Ufficio di Piano di Lomazzo, Azienda Sociale Comasca e Lariana, Azienda Sociale Centro Lario e Valli, Il Seme Coop. Sociale, ABS Assistenza alla famiglia Coop. Sociale

Azioni: Sensibilizzazione al welfare aziendale rivolto alle aziende e identificazione di servizi da inserire nella piattaforma web, formazione e consulenza alle singole aziende aderenti, connessione tra domanda e offerta di servizi innovativi, inoltre supporto informatico ai cittadini lavoratori attraverso piattaforma e app per cittadini e aziende e sportelli di orientamento territoriali, contributi economici per diversi servizi di conciliazione ai lavoratori delle aziende partner.

Azienda Speciale Consortile Medio Olona servizi alla persona – Titolo progetto: “La conciliazione 20.20: il lavoro che cambia”

Enti partner: Comune di Marnate, Comune di Castellanza, Comune di Olgiate Olona, Comune di Gorla Minore, Comune di Fagnano Olona, Comune di Busto Arsizio, Ufficio di Piano di Gallarate, Ufficio di Piano di Somma Lombardo, Coop. Sociale Totem

Azioni: Consulenza per lavoro flessibile nelle Pubbliche Amministrazioni, individuazione servizi sul territorio, spazio informativo/formativo online – raccordo con organizzazioni sindacali e di categoria, implementazione piani di welfare, misure flessibili di lavoro, promozione della salute, servizio alternativo/integrativo ai servizi per l’infanzia con Punto informativo per le famiglie.

Comune di Cuveglio. Titolo progetto: “Coworking – patchworking Valcuvia. Cambiare il lavoro per migliorare la vita”

Enti partner: Comunità montana Valli del Verbano, Comune di Cuvio, Comune di Casalzuigno, Comune di Orino.

Azioni: assegnazione a lavoratori autonomi e subordinati residenti nell’ambito territoriale della Valcuvia, di postazioni di lavoro all’interno di uno spazio di coworking vicino al proprio domicilio

 

Documentazione

 

 

Capofila Consorzio Erbese Servizi alla Persona

 

Capofila Azienda Speciale Consortile Medio Olona

Capofila Ambito di Tradate

Azioni progettuali (grafiche)

Comunicati stampa

 

Azioni di sistema

Oltre ai 4 progetti delle Alleanze locali, il Piano Territoriale di Conciliazione 2020 – 2023 prevede anche la realizzazione di un’azione di sistema orientata allo sviluppo delle politiche di Conciliazione nell’ambito dell’intero territorio dell’ATS Insubria, con riferimento in particolare all’allargamento della rete dei soggetti aderenti alla rete, all’eventuale ampliamento delle alleanze già costituite, alla integrazione della rete per la Conciliazione esistente con la rete WHP e alla diffusione mirata e qualificata delle informazioni fra gli enti e soggetti potenzialmente interessati (Associazioni datoriali, Enti locali, Istituzioni, Sindacati e Terzo settore) che possono concorrere al consolidamento e ampliamento della rete di Conciliazione e delle azioni realizzabili nel corso del triennio 2020-2023 e successivamente.

La realizzazione dell’Azione di sistema, denominata “Agenti di rete” è stata affidata a Variazioni s.r.l. attraverso procedura di affidamento diretto.

 

 

Interventi di conciliazione e Welfare aziendale rivolti a micro e piccole imprese - DGR 5755/2021

Regione Lombardia ha promosso un intervento rivolto ai dipendenti, e alle loro famiglie, delle micro e piccole imprese. L’obiettivo dell’intervento consiste nel favorire la diffusione di iniziative di welfare aziendale, la corresponsabilità dei compiti di cura, l’armonizzazione tra vita privata e vita professionale anche al fine di garantire una maggiore parità tra uomini e donne, nel lavoro e nell’accesso alle opportunità, promuovendo ad esempio misure di lavoro flessibile, servizi di assistenza/supporto al caregiver familiare e per la cura dei figli anche di periodi di chiusura scolastica oppure servizi salvatempo.

ATS con deliberazione n. 576 del 29/9/2022 ha ammesso e finanziato i seguenti progetti:

ID Domanda  Ente proponente  Titolo progetto  Costo totale  Contributo richiesto  Cofinanziamento  Punteggio 
3705126 Azalea società cooperativa sociale Azienda benessere Comunità A.B.C. 69.440,00€ 48.590,00€ 20.850,00€ 76
3723007 Iraise s.r.l. Terzo tempo! Il tempo del welfare e della salute: strategie per lo sviluppo di azioni inerenti il welfare aziendale, la conciliazione tempo famiglia tempo lavoro e la salute in piccole e micro imprese del territorio Canturino, Marianese e Lomazzese 71.275,00€ 49.000,00€ 22.275,00€ 76
3740718 Unindustria Servizi s.r.l. Wellbeing Enhancement Builders: i costruttori del welfare e della salute W.E.B. 72.030,00€ 50.000,00€ 22.030,00€ 76
3649957 Ufficio di piano di Tradate Conciliazione 2.0: percorsi volti al benessere vita-lavoro nelle piccole micro imprese 65.000,00€ 45.500,00€ 19.500,00€ 53
3738205 San Carlo società cooperativa sociale Micro e piccole imprese conciliano! Percorsi di conciliazione rivolti ai lavoratori di micro e piccole imprese, anno 2022/2023 65.000,00€ 45.500,00€ 19.500,00€ 53
      342.745,00€ 238.590,00€ 104.155,00€  

 

Di seguito i progetti ammessi e finanziati:

 

 

Lista degli articoli nella categoria Conciliazione Vita-Lavoro
Titolo
Archivio

Ultime news

ATS Insubria ha pubblicato un avviso per l’assunzione temporanea di un Biologo

L’Agenzia di Tutela della Salute dell’Insubria conferirà un incarico di prestazione d’opera professionale, della durata di mesi otto, a un Biologo da assegnare alla struttura “Epidemiologia Registri Specializzati e Reti di Patologia”.

Leggi tutto...

Giornata mondiale contro l'AIDS: 1° dicembre

“Equalize” è lo slogan scelto per il 2022 da OMS per ricordare che le diseguaglianze presenti nel mondo condizionano la prevenzione dell’infezione da HIV e l’accesso ai servizi di diagnosi e cura

Leggi tutto...

L’affido familiare va al cinema con ATS Insubria e Comunità Montana Valli del Verbano

“Verso Casa” è il film realizzato per accompagnare alla scoperta dell’esperienza affidataria.

Leggi tutto...

Apertura universale vaccinazione antinfluenzale

Da sabato 26 novembre è prevista l’apertura a tutta la popolazione - anche non appartenente ai target a rischio - dell’offerta della vaccinazione antinfluenzale gratuita. Pertanto, al di fuori degli open day già programmati dalle ASST territoriali, l’accesso ai centri vaccinali delle ASST o presso le farmacie aderenti per tutti i cittadini interessati sarà regolato da prenotazione online sul portale regionale vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it o contattando il call center al numero verde gratuito 800 894 545.

Leggi tutto...

Vaccinazione anti-papilloma virus: gratis per le donne di 25 anni

Prenotando presso le ASST territoriali la vaccinazione anti HPV entro il 31 dicembre del 2022, le donne di 25 anni di età, nate nel 1997, possono riceverla gratuitamente. In oltre 15 anni di monitoraggio, il vaccino si è dimostrato molto sicuro ed efficace, e continua tuttora ad essere monitorato.

Leggi tutto...

Vax day con accesso diretto per la co-somministrazione anti Covid-19 e Antiflu per le categorie aventi diritto

ATS Insubria, in collaborazione con le ASST del territorio, ha organizzato i seguenti “vax day” con accesso diretto per la co-somministrazione anti Covid-19 e Antiflu per le categorie aventi diritto, secondo il seguente calendario:

Leggi tutto...

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su