Il tampone viene eseguito a livello nasale e faringeo per accertare la presenza o meno del virus Covid-19 .

Può essere richiesto e prenotato direttamente dal Medico di Medicina Generale e Pediatra di Libera Scelta tramite accesso al portale di ATS Insubria per diagnosi in presenza di Caso sospetto.

In caso di esito positivo, debolmente positivo o dubbio, ATS Insubria invia il referto a Medico di Medicina Generale per la valutazione clinica e le conseguenti prescrizioni. Contestualmente viene attivato l’isolamento OBBLIGATORIO.

In caso di esito negativo, ATS Insubria invia il referto al Medico di Medicina Generale, che conclude l’ isolamento fiduciario del caso e dei contatti stretti conviventi.

In presenza di sintomi suggestivi di infezione respiratoria, è quindi indicata l’effettuazione del tampone diagnostico (1 solo).In assenza di sintomi, verrà invece effettuato il test alla fine del periodo di sorveglianza (14 giorni).

Per gli operatori sanitari e particolari categoria di lavoratori quali le Forze dell’Ordine (Carabinieri e polizia) e i Vigili del Fuoco, il rientro al lavoro è subordinato all’esito negativo di due tamponi effettuati a distanza di 24-48 ore.

Per gli operatori sanitari che dovessero risultare positivi ad uno dei due tamponi è prevista la presa in carico da parte del Dipartimento di Prevenzione di ATS Insubria, che provvede alla richiesta dei successivi tamponi di controllo, dopo almeno 7 giorni.

I tamponi vengono effettuati:

  • presso le postazioni tende del territorio dell’ATS Insubria in modalità “drive in”
  • al domicilio, per particolari situazioni

 

POSTAZIONI TENDE per esecuzione tamponi in modalità "drive in" nel territorio dell’ATS Insubria

VARESE - via O. Rossi, 9 COMO - via Castelnuovo, 1
  COMO - Associazione "Croce Azzurra" - Via Colonna, 3
BUSTO ARSIZIO - Malpensa Fiere ERBA - Associazione "Lario Soccorso" - Via Trieste, 17
LUINO - zona Ospedale ex area Vis Nova LANZO - Centro Valle Intelvi - loc. San Fedele - sede "Croce Rossa"

 

L’accesso alle postazioni per l’esecuzione dei tamponi non è libero, ma è subordinato all’invito dell’autorità sanitaria, che provvederà ad inviare via email la convocazione con specificato il giorno e l’orario. Il paziente deve presentarsi munito di tessera sanitaria e documento di invito.

Le postazioni con modalità “drive through” hanno caratteristiche logistico-organizzative tali da consentire ai cittadini, per i quali è stato prescritto e programmato il tampone, di accedere con la propria auto e sottoporsi al test senza uscire dall’abitacolo, garantendo le necessarie misure di sicurezza.

Generalmente l’esito del tampone viene caricato dal laboratorio di riferimento sul portale dopo circa 4 giorni feriali dall’effettuazione.

Il referto è inviato al Medico di Medicina Generale e al paziente via email. Per qualunque chiarimento o richiesta il paziente può contattare il proprio medico curante.

In caso di prericovero chirurgico o avvio di cicli di chemioterapia, il Medico di Medicina Generale può richiedere e prenotare il tampone sul portale di ATS Insubria, salvo diversa indicazione della struttura ospedaliera.

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.