La cerimonia di consegna dei Diplomi del Corso di formazione specifica in Medicina Generale del triennio 2017-2020 si è svolta giovedì 31 marzo presso l’Ospedale di Busto.

23 Medici hanno frequentato l'ultima parte del loro percorso di specializzazione in Medicina Generale in piena emergenza pandemica. Il Corso di formazione ha previsto attività teoriche e pratiche sul territorio, presso le Aziende Socio Sanitarie Territoriali e i Medici di Medicina Generale.

 

Complimenti ai giovani medici che iniziano ora la loro carriera a cui auguro tante soddisfazioni – commenta Letizia Moratti Vice Presidente di Regione Lombardia -. Si sta formando una generazione di nuovi medici che porteranno nella professione la loro freschezza e la capacità di adattarsi e interpretare le esigenze di un mondo che cambia anche nella Sanità. Tanti auguri ragazzi, siete il futuro”.

“In questo momento storico in cui la Medicina Generale è alla ricerca di nuove leve e risulta ancora complicato bilanciare i pensionamenti con l’ingresso di neo-diplomati negli organici, la consegna di questi diplomi assume un significato ancora più rilevante. Mi preme precisare che 12 dei professionisti diplomatisi hanno già un incarico nel territorio di Varese e 2 a Como – sottolinea Giuseppe Catanoso Direttore Sanitario di ATS Insubria -. Questi numeri ci consentono di comprendere che il livello di formazione garantito apre immediatamente le porte di un ambulatorio e speriamo che nei prossimi anni siano sempre di più gli studenti di Medicina che scelgono questo percorso. Ringrazio, quindi, i diplomati per l’impegno profuso anche nel complicato periodo della pandemia e tutti coloro che ci hanno consentito di realizzare la cerimonia”.

 

Il triennio 2017-2020 ha visto ASST Valle Olona quale polo didattico del corso di formazione.

Dal triennio successivo 2018-2021, sede del Polo Formativo è ATS Insubria che ha la responsabilità di organizzare l’offerta formativa sul territorio e l’erogazione delle attività didattiche. Per la realizzazione del corso il Polo Formativo ATS Insubria si avvale della collaborazione di ASST Lariana, ASST Sette Laghi, ASST Valle Olona e di Tutor Medici di Medicina Generale.

La governance del percorso di formazione in Medicina Generale, fin dall’avvio dei corsi regionali, è di Polis Lombardia.

 

Si tratta di un momento importante, un passo per dare corpo a quanto previsto dalla Legge regionale 22/2021 poiché il potenziamento della rete territoriale ha al centro la figura del medico di Medicina generale” ha spiegato Claudio Arici, Direttore sanitario di ASST Valle Olona. Marino Dell’Acqua, Direttore Sociosanitario ASST Valle Olona ha dichiarato: “Il Servizio Socio Sanitario Regionale, e in particolare il nostro territorio, ha bisogno di nuove forze per la Medicina generale, soprattutto in questo momento di cambiamento dove vengono richieste nuove skills ai giovani medici di tale ambito. Dalla volontà di lavorare in équipe multi professionali all’uso di tecnologie avanzate. Inoltre l’evoluzione del nostro Sistema sanitario vede grandi spazi di azione per la figura del medico di Medicina generale e aver percorso insieme ai nostri professionisti una parte della formazione li avvantaggerà sicuramente nel trovare insieme la giusta collocazione. L’auspicio maggiore che posso fare ai nuovi professionisti è di essere aperti e attivi nel cambiamento che si sta delineando”.

 

Ultime news

ATS Insubria ha pubblicato un avviso per l’assunzione temporanea di un Biologo

L’Agenzia di Tutela della Salute dell’Insubria conferirà un incarico di prestazione d’opera professionale, della durata di mesi otto, a un Biologo da assegnare alla struttura “Epidemiologia Registri Specializzati e Reti di Patologia”.

Leggi tutto...

Giornata mondiale contro l'AIDS: 1° dicembre

“Equalize” è lo slogan scelto per il 2022 da OMS per ricordare che le diseguaglianze presenti nel mondo condizionano la prevenzione dell’infezione da HIV e l’accesso ai servizi di diagnosi e cura

Leggi tutto...

L’affido familiare va al cinema con ATS Insubria e Comunità Montana Valli del Verbano

“Verso Casa” è il film realizzato per accompagnare alla scoperta dell’esperienza affidataria.

Leggi tutto...

Apertura universale vaccinazione antinfluenzale

Da sabato 26 novembre è prevista l’apertura a tutta la popolazione - anche non appartenente ai target a rischio - dell’offerta della vaccinazione antinfluenzale gratuita. Pertanto, al di fuori degli open day già programmati dalle ASST territoriali, l’accesso ai centri vaccinali delle ASST o presso le farmacie aderenti per tutti i cittadini interessati sarà regolato da prenotazione online sul portale regionale vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it o contattando il call center al numero verde gratuito 800 894 545.

Leggi tutto...

Vaccinazione anti-papilloma virus: gratis per le donne di 25 anni

Prenotando presso le ASST territoriali la vaccinazione anti HPV entro il 31 dicembre del 2022, le donne di 25 anni di età, nate nel 1997, possono riceverla gratuitamente. In oltre 15 anni di monitoraggio, il vaccino si è dimostrato molto sicuro ed efficace, e continua tuttora ad essere monitorato.

Leggi tutto...

Vax day con accesso diretto per la co-somministrazione anti Covid-19 e Antiflu per le categorie aventi diritto

ATS Insubria, in collaborazione con le ASST del territorio, ha organizzato i seguenti “vax day” con accesso diretto per la co-somministrazione anti Covid-19 e Antiflu per le categorie aventi diritto, secondo il seguente calendario:

Leggi tutto...

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su