Le famiglie dei 292 alunni che hanno aderito alla sperimentazione proposta da ATS Insubria sull’impiego dei test salivari in ambito scolastico, sono invitate a partecipare al questionario promosso dall’Istituto Superiore di Sanità.

Si può aderire in modo volontario collegandosi al link https://it.surveymonkey.com/r/iss-test-salivari

L’indagine è volta a raccogliere il punto di vista dei genitori e degli alunni/e sulla accettabilità di queste iniziative e sull’esperienza recente di uso di test in ambito scolastico. ATS Insubria, in collaborazione con Ufficio Scolastico Territoriale, ha infatti proposto nelle scorse settimane i test salivari agli studenti di 3 classi dell’infanzia, 5 della primaria e 3 delle secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Varese 4 Anna Frank e dell’Istituto Comprensivo Borgovico di Como, riscontrando una buona compliance nella somministrazione dei test.

Ora anche le famiglie hanno la possibilità di  esprimere la propria valutazione.

I risultati di questa indagine serviranno a facilitare le scelte a livello locale e nazionale sull’uso dei test salivari per i programmi di screening.

 

Ultime news

Dal 25 giugno tutti potranno modificare la prenotazione per la seconda dose di vaccino

Da oggi, 25 giugno, sarà possibile per tutti i cittadini modificare l’appuntamento per la somministrazione della 2^ dose vaccinale per esigenze indifferibili e di comprovata urgenza. 

Leggi tutto...

Caldo estivo, i consigli di prevenzione per la salute

Ogni anno il caldo è responsabile di problemi di salute per molte persone, specialmente per bambini piccoli, anziani, malati cronici, lavoratori all’aperto. Può causare stress da calore, colpi di calore e aggravare malattie preesinstenti come quelle cardiovascolari, respiratorie, renali e psichiche. E’ possibile adottare misure di prevenzione. Per maggiori approfondimenti consulta l’area dedicata di ATS Insubria.

 

Al via da domani le vaccinazioni eterologhe per gli under 60 che hanno ricevuto prima dose con Astrazeneca

A seguito delle indicazioni pervenute da AIFA, domani, giovedì 17 giugno, riprenderanno in Regione Lombardia le somministrazioni ai cittadini con meno di 60 anni, vaccinati in prima dose con Astrazeneca.

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.