ATS Insubria ha individuato i punti in regime di SSR dedicati all’esecuzione del tampone per la ricerca del virus SARS-Cov-2 per coloro che hanno in programma di visitare un ospite di una struttura residenziale (definite dall'art. 1-bis della legge 28 maggio 2021 n. 76).

L’Ordinanza del Ministero della Salute del 8 maggio 2021 ha, infatti, fornito indicazioni relative alle “modalità di accesso e di uscita di ospiti e visitatori presso le Strutture Residenziali della rete territoriale” e ha previsto, tra l’altro, la possibilità di ingresso per i visitatori o familiari in possesso della certificazione verde Covid-19. Il documento si ottiene a seguito del completamento del ciclo vaccinale (validità 9 mesi), dopo quindici giorni dalla prima somministrazione della vaccinazione (validità fino alla data della seconda somministrazione), con l’attestazione di guarigione dal Covid (validità di sei mesi dalla data di fine isolamento), oppure con l’esecuzione di un test antigenico rapido o molecolare per la ricerca del virus SARS-CoV-2 con esito negativo, rilasciata dalle strutture sanitarie pubbliche, private autorizzate, accreditate, dalle farmacie o dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta che erogano tali test, la cui validità è di 48 ore dal prelievo.

Nel territorio dell’ATS Insubria è possibile effettuare il test a carico del Servizio Sanitario Regionale presso i seguenti punti tampone:

 

IN PROVINCIA DI COMO

Presso le postazioni dell' ASST LARIANA - Verifica gli orari e le modalità di accesso sulla pagina dedicata dell'ASST Lariana

 

IN PROVINCIA DI VARESE

Presso le postazioni dell'ASST SETTELAGHI - Verifica gli orari e le modalità di accesso sulla pagina dedicata dell'ASST Sette Laghi.

Presso le postazioni dell'ASST VALLE OLONA - Verifica gli orari e le modalità di accesso sulla pagina dedicata dell'ASST Valle Olona.

 

L’accesso è consentito esibendo il modulo di autodichiarazione attestante l’avvenuta prenotazione della visita presso l’unità di offerta.

La DGR XI/4864 del 14.06.2021 ha previsto l'esecuzione a carico del SSR dei tamponi antigenici rapidi per l'accesso dei familiari nelle strutture residenziali anche presso gli erogatori pubblici e privati accreditati e a contratto per il Servizio di Medicina di Laboratorio e presso le RSA (limitatamente alle strutture che ne abbiano fatto richiesta e solo per le visite dei parenti dei propri ospiti).

A partire da lunedì 28 giugno il tampone antigenico rapido potrà essere eseguito in regime di SSR presso le farmacie aderenti (elenco disponibile sul sito di Federfarma).
La prenotazione dell’appuntamento potrà essere effettuata contattando il call center regionale e, da lunedì 5 luglio, anche online attraverso il portale Prenotasalute

Sarà necessario consegnare anche in farmacia il modulo di autodichiarazione.

 

Ultime news

Bando per la concessione di contributi per gli orfani di femminicidio - Proroga termine presentazione domande

Prorogato il termine per la presentazione delle domande, dal 1° luglio 2022 fino ad esaurimento delle risorse.

Leggi tutto...

Mammografie, Tac e Risonanze magnetiche disponibili anche di sera, nei festivi e prefestivi

Regione Lombardia ha avviato una sperimentazione di 12 mesi che prevede un ampliamento dell’offerta di prestazioni sanitarie attraverso l'estensione dell'orario di attività dei servizi ambulatoriali.

Leggi tutto...

Pubblicati due avvisi per titoli e colloquio per incarichi a tempo determinato di assistente sanitario - categoria D e falegname - categoria BS

ATS Insubria – Agenzia di Tutela della Salute – Varese e Como – cerca tre assistenti sanitari – categoria D e un falegname categoria BS.

Leggi tutto...

Aperte le prenotazioni per la quarta dose - seconda dose di richiamo - della vaccinazione anti COVID-19

Accesso dedicato ai cittadini di età pari o superiore a 60 anni e alle persone con elevata fragilità di età pari o superiore ai 12 anni previa appuntamento

Leggi tutto...

ATS Insubria: prorogata l’apertura dello sportello informativo per il recupero ticket

I cittadini potranno usufruire del servizio in presenza fino al 28 luglio 2022

ATS Insubria amplierà, dal prossimo 18.07 e fino al 28.07.2022, lo sportello oggi attivo in presenza per fornire un supporto informativo ai cittadini che hanno ricevuto un verbale di accertamento per indebita fruizione di prestazioni esenti da ticket, da affiancare a quello telefonico già attivo due volte la settimana.

Leggi tutto...

Campagna Vaccinale Anti Herpes Zoster nelle RSA

Nelle RSA del territorio di ATS Insubria, in coerenza con le indicazioni regionali, è attualmente in corso la campagna vaccinale anti Herpes Zoster rivolta agli ospiti in considerazione di:

  • età avanzata
  • potenziale immunodepressione
  • frequente presenza di patologie croniche di base
  • maggiore rischio trasmissivo del virus varicella - Zoster all’interno di una struttura collettiva
Leggi tutto...

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su