Sabato 20 febbraio si celebra la prima Giornata Nazionale del Personale Sanitario, Sociosanitario, Socioassistenziale e del Volontariato istituita con la Legge 13 novembre 2020 n. 155, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 26 novembre scorso.

E’ una giornata dedicata ad onorare il lavoro, l’impegno, la professionalità e il sacrificio dei “camici bianchi” nel corso della pandemia da coronavirus del 2020.

A lanciare inizialmente la proposta di istituire la giornata nazionale sono stati il regista Ferzan Ozpetek e il musicista Mogol che, in sinergia con FNOMCeO (la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici e Odontoiatri), hanno poi avviato una petizione e rivolto un appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alle più alte cariche dello Stato.

In occasione del 20 febbraio la Federazione Regionale Lombarda ha voluto realizzare un manifesto grafico che intende esprime il sentimento collettivo attraverso la scelta di una immagine con forte valenza comunicativa e un claim sobrio che, senza retorica, mette in evidenza il significato della giornata. L’immagine (in allegato) sarà diffusa su tutto il territorio regionale.

 

Il 20 febbraio dovrà diventare negli anni una giornata della memoria, soprattutto per le nuove generazioni che non dovranno scordare quello che è successo, quel che abbiamo vissuto e stiamo vivendo in questo periodo, in particolar modo i tanti, troppi operatori della sanità che hanno perso la propria vita per cercare di salvare quella degli altri. – commenta Gianluigi Spata, presidente della Federazione Regionale Lombarda degli Ordini dei Medici e degli Odontoiatri e presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Como Dobbiamo tenere vivo il ricordo delle storie di centinaia di medici, infermieri e operatori socio-sanitari che hanno salvato vite in un’emergenza pandemica senza precedenti, che hanno lavorato con grande dedizione e si sono completamente spesi per gli altri. Ma soprattutto, dovrà essere una giornata di ringraziamento per tutti coloro che lavorano in ambito medico sanitario, negli ORDINE PROVINCIALE VIALE MASIA 30 WWW.OMCEOCO.IT TEL 031.572798 DEI MEDICI CHIRURGHI 22100 COMO Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. FAX 031.572466 E DEGLI ODONTOIATRI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DI COMO ospedali, nelle farmacie e sul territorio. Persone che non si possono e non si devono dimenticare quando questa emergenza sarà finita.”

 

Per non dimenticare, dunque, sabato 20 febbraio alle 10, in occasione della prima giornata nazionale, si terrà una cerimonia presso la sede della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici e Odontoiatri a Roma. In contemporanea un’analoga cerimonia (organizzata dalla FNOMCeO insieme al CPME, il Comitato Permanente dei Medici Europei e all’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Lodi) si terrà presso l’Ospedale Civico di Codogno, dove il 20 febbraio dello scorso anno fu identificato il “paziente 1”.

Le due cerimonie si concluderanno con l’inaugurazione di targhe commemorative alla presenza delle Istituzioni.

L’evento di Roma, che prevede un collegamento con Codogno e uno con il Presidente del CPME, Frank Ulrich Montgomery, sarà trasmesso in streaming sul Portale FNOMCeO.

 

Manifesto in allegato.

 

Ultime news

Vaccinazione anti-Covid: a Viggiù oltre il 78% della popolazione ha aderito alla campagna vaccinale

Sono stati 3.039 i cittadini residenti a Viggiù che hanno aderito alla campagna di vaccinazione anti covid, che si è conclusa ieri, con una media di partecipazione pari al 78% della platea degli invitati. Un valore al di sopra della soglia del 70%, considerata il livello necessario per raggiungere l’immunità di gregge.

Leggi tutto...

L’evento comasco dedicato alle Aziende che promuovono salute - Edizione 2020

WHP - Workplace Health Promotion - LA RETE DELLE AZIENDE WHP - Promozione della salute: più benessere nei luoghi di lavoro

Confindustria Como e ATS Insubria premiano le realtà locali che si sono distinte nel corso del 2020 per il loro impegno a favore del benessere e della salute sui luoghi di lavoro

Leggi tutto...
Nuove modalità di pagamento - PagoPa

Nuove modalità di pagamento - PagoPa

ATS Insubria ha attivato la modalità di pagamento tramite PagoPA, il sistema dei pagamenti elettronici della Pubblica Amministrazione.

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.