Regione Lombardia, con DGR XI/3760 del 03/11/2020, DGR XI/4905 del 21/06/2021 e decreto n. 14097 del 18/11/2020, ha approvato la Misura sperimentale per sostenere orfani di femminicidio e orfani per crimini domestici di età fino ai 26 anni attraverso la concessione di un contributo economico una tantum di € 5.000.

I soggetti destinatari sono gli orfani per femminicidio e gli orfani per crimini domestici, in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei seguenti requisiti:

  • residenza in Regione Lombardia
  • massimo 26 anni compiuti (26 anni e 364 giorni)
  • essere figli minori e/o maggiorenni della vittima di un reato verificatosi a partire dal 01.01.2010, che deve risultare già attestato con sentenza, anche non definitiva, ovvero sulla base di atti/provvedimenti emessi dai competenti organi giurisdizionali anche minorili o assunti anche in sede di volontaria giurisdizione, al momento della presentazione della domanda.

 

 Può presentare domanda di contributo il:

  • beneficiario, se maggiorenne;
  • tutore/affidatario del minore, individuato da un decreto di affido - anche temporaneo - sulla base di un provvedimento del Giudice Tutelare o del Tribunale per i minorenni, a patto che risulti un legame famigliare con il minore stesso (art. 4 comma 5 quinques della legge 4 maggio 1983, n. 184 come modificato dall’art. 10 della legge 4/2018, che prevede la necessità da parte dei Tribunali competenti di affidare il minore vittima di femminicidio o crimine domestico ad un parente fino al terzo grado privilegiando la continuità delle relazioni affettive);
  • genitore del minore in qualità di esercente la responsabilità genitoriale esclusivamente nel caso in cui non sia autore, indagato o imputato, del reato.

 

La gestione tecnico amministrativa della misura per conto di Regione Lombardia, per l’intero territorio regionale, è affidata all’ATS di Brescia.

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online entro il 31/12/2021 all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it

 

Informazioni: è possibile scrivere alla Direzione Generale Politiche per la Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità - U.O. Famiglia e Pari Opportunità – Dott.ssa Cristina Marsomino - tel. 02.6765.6190 – mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure rivolgersi al Dipartimento PIPSS di ATS Brescia tel. 030.3838733 - 030.3839020 - 030.3839076 dal lunedì al venerdì  dalle ore 9:00 alle ore 12:00 indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Bandi online: è possibile visitare la pagina dedicata sul sito di Regione Lombardia

 

Ultime news

Avviso incarichi provvisori e di sostituzione per la medicina convenzionata

Avvisi per la formazione di graduatorie aziendali per incarichi provvisori e di sostituzione per la medicina convenzionata

Ai sensi degli Accordi Collettivi Nazionali vigenti si pubblicano gli avvisi per il conferimento di incarichi provvisori e/o di sostituzione per medici interessati a svolgere le seguenti attività:

  1. Assistenza primaria (medicina generale)
  2. Continuità Assistenziale
  3. Pediatria di Libera Scelta
Leggi tutto...

Avviso per i contributi per l'acquisto di ausili/strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o disturbi specifici dell'apprendimento - DSA

Apportate modifiche con decorrenza 16 gennaio 2023 all'avviso per ottenere contributi per l'acquisto o l'utilizzo di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o con disturbi specifici dell'apprendimento (DSA).

Leggi tutto...
Agevolazioni ticket sanitari non pagati

Agevolazioni ticket sanitari non pagati

L’art. 9 della Legge Regionale n. 33 del 28 dicembre 2022, ha modificato le misure per favorire gli assistiti che hanno usufruito, in regime di esenzione da reddito, di prestazioni sanitarie o di farmaci dispensati dal SSN senza la corresponsione del relativo ticket.

Leggi tutto...

Erogazione del contributo per l’acquisto di sostituti del latte materno alle donne affette da condizioni patologiche che impediscono l’allattamento - D.M. Salute 31.8.2021

“Indicazioni operative regionali per l’erogazione del contributo per l’acquisto di sostituti del latte materno (formule per lattanti) alle donne affette da condizioni patologiche che impediscono la pratica naturale dell’allattamento, ai sensi del D.M. Salute 31.8.2021.”

Leggi tutto...

Spostamenti dalla Cina all'Italia

Dal 28 dicembre 2022 e fino al 31 gennaio 2023, ai fini dell’identificazione e del contenimento della diffusione di possibili varianti del virus COVID-19, a tutti i soggetti in ingresso dalla Cina si applica la disciplina prevista dall'Ordinanza del Ministero della Salute.

Per comunicare il proprio ingresso in Italia dalla Cina clicca qui.

Bando Genitori Separati 2023

Regione Lombardia, in merito agli interventi di sostegno abitativo a favore di coniugi separati o divorziati, in particolare con figli minori di cui alla l.r. 18/2014, con il decreto n. 17869 del 05/12/2022 proroga il termine di scadenza dal 31/12/2022 al 15/03/2023 per la presentazione delle domande relative al Bando Genitori separati - vedasi pagina dedicata sul sito. 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su