Per persone di rientro da luoghi turistici nazionali o internazionali (allegato 20 DPCM 7 settembre 2020) non considerati da appositi atti regionali/nazionali (ad es. Spagna, Croazia, Malta, Grecia ed alcune regioni della Francia) non è prevista di norma l’esecuzione del tampone naso-faringeo.

Per questa tipologia di persone, vista la rapidità dell’evoluzione dello scenario epidemiologico nazionale ed internazionale, è possibile estendere la raccomandazione di esecuzione di tampone per la ricerca di genoma di Sars-CoV-2 coinvolgendo i MMG/ PLS, che possono valutare il livello di rischio di esposizione al virus, sia in relazione all’andamento epidemiologico della zona visitata sia in relazione ai comportamenti assunti. Pertanto, le persone di rientro da luoghi turistici (nazionali o internazionali non considerati da appositi atti regionali/nazionali) possono recarsi dal proprio MMG/ PLS per verificare l’opportunità a di sottoporsi a tampone.

Il MMG/ PLS valuterà tale opportunità sia in relazione all’andamento epidemiologico della zona visitata (viaggiatori rientranti da località nei quali sono stati registrati focolai) sia in relazione ai comportamenti riferiti.

Di seguito i principali siti di riferimento per la valutazione dell’andamento dell’epidemia in Europa ed in Italia:

Sono considerati a rischio i comportamenti che hanno previsto il sostanziale non utilizzo delle buone norme di distanziamento sociale (allegato 19 del DPCM 7 agosto 2020 riportato nel box in calce) come ad esempio la partecipazione a feste e manifestazioni senza mascherina (es discoteca, movida, bar affollati ecc.), o il non utilizzo sistematico dei DPI durante il periodo di vacanza. Si segnala che l’epidemiologia delle ultime settimane orienta in particolare l’attenzione alle classi di età più giovani (18- 24 anni e 25-50 anni).

Il paziente per il quale è stato richiesto il tampone, fino all’esito del tampone deve attenersi all’osservanza rigorosa delle misure igienico-sanitarie di cui all’allegato 19 del DPCM 7 agosto 2020 (reiterate dal DPCM 7settembre 2020), con particolare riguardo all’uso delle mascherine in tutti i contatti sociali, nonché alla limitazione allo stretto indispensabile degli spostamenti, con particolare riguardo a comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, ovvero per motivi di salute, utilizzando preferibilmente un mezzo proprio.

 

Allegato 19 del DPCM 7 agosto 2020 (DPCM 7 settembre 2020)

Misure igienico-sanitarie:

  • lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani
  • evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  • evitare abbracci e strette di mano
  • mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro
  • praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie)
  • evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
  • pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
  • è fortemente raccomandato in tutti i contatti sociali, utilizzare protezioni delle vie respiratorie come misura aggiuntiva alle altre misure di protezione individuale igienico-sanitarie

 

Ultime news

Attivate 4 nuove linee per tamponi presso la base NATO di Solbiate Olona - Varese

La collaborazione tra il Comando NATO e ATS Insubria permetterà l’effettuazione di oltre 800 tamponi al giorno.

Leggi tutto...
Indennizzi: 167 milioni di euro per imprese e lavoratori

Indennizzi: 167 milioni di euro per imprese e lavoratori

I provvedimenti approvati dalla Giunta regionale il 17 novembre disegnano una architettura di aiuti integrati e complementari agli ultimi interventi emergenziali del Governo.

Leggi tutto...

Test Antigenici - Rapid Diagnostic Tests Ag-RDTS - Tampone Nasofaringeo - per la sorveglianza Covid-19. Disposizioni relative all’utilizzo - DGR n. XI / 3777 del 3 novembre 2020

Come previsto dalla DGR, si allega il materiale utile per comunicare ad ATS eventuali decisioni di avviare l’effettuazione dei test in forma privatistica, cioè in ambito NON SSR, anticipatamente all’avvio stesso.

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.