SPERIMENTAZIONE MODELLO INCLUSIVO MINORI 0-36 MESI CON DISABILITA’ SENSORIALE FREQUENTANTI L’ASILO NIDO

Regione Lombardia con D.G.R. n. 2426/2019 “Determinazioni in merito alla sperimentazione di un modello d’offerta inclusivo rivolto ai bambini con disabilità sensoriale frequentanti asili nido, micronidi pubblici e privati e sezioni primavera della scuola dell’infanzia, in attuazione della DGR N. 1682/2019 – (Di concerto con gli Assessori De Nichilo Rizzoli e Piani)”,  ha definito la sperimentazione che verrà realizzata nell’ambito di tutto il territorio lombardo nell’arco di un biennio, a favore dei minori in fascia di età compresa tra 0 – 36 mesi con disabilità sensoriale uditiva, visiva e visiva/uditiva, presso  i nidi, i micronidi pubblici e privati e le sezioni primavera che intendono aderire al progetto.

L’obiettivo è quello di offrire un supporto consulenziale mirato attraverso l’affiancamento, per un tempo determinato, al personale del nido da parte degli operatori con competenze specifiche nell’ambito della disabilità sensoriale.

La Commissione di ATS Insubria,  istituita con Deliberazione del Direttore Generale n. 656 del 05 dicembre 2019, ha provveduto alla  valutazione delle istanze pervenute da parte dei nidi/micronidi/sezioni primavera della Scuola dell’Infanzia e da parte degli Enti erogatori qualificati, interessati alla sperimentazione in questione.

ATS Insubria, a conclusione dei lavori della Commissione, con Deliberazione  del Direttore Generale n. 44 del 30 gennaio 2020, al fine di  garantire il prima possibile l’accesso alla sperimentazione ai bambini con disabilità sensoriale già frequentanti, iscritti o in lista d’attesa per l’anno socioeducativo 2019/2020, ha provveduto a redigere i seguenti elenchi degli Enti ammessi alla sperimentazione:

  • Allegato 2 - Elenco degli asili nido/micronidi pubblici e privati/sezioni primavera della Scuola dell’Infanzia;
  • Allegato 3 - Elenco degli Enti erogatori qualificati per la disabilità sensoriale visiva;
  • Allegato 4 - Elenco degli Enti erogatori qualificati per la disabilità sensoriale uditiva.

In ottemperanza alle indicazioni regionali, viene concessa agli Enti erogatori la possibilità di integrare i curricula già inoltrati, o di allegare i curricula di nuovi operatori, presentandosi eventualmente anche in rete con altri Enti partner già ammessi alla sperimentazione, al fine di garantire la piena disponibilità per le aree di competenza della disabilità sensoriale assicurando le figure professionali preposte, ovvero per la disabilità uditiva l’assistente alla comunicazione e il pedagogista, e per la disabilità visiva l’assistente alla comunicazione e il pedagogista/tiflologo.

Gli avvisi di manifestazione di interesse sopra citati (Allegato A : “Avviso per asili nido, micronidi pubblici e privati e sezioni primavera della scuola dell’infanzia” e Allegato B: “Avviso per enti erogatori qualificati allo svolgimento degli interventi di inclusione scolastica degli studenti con disabilità sensoriale), rimarranno aperti per tutta la durata della sperimentazione (due anni), per dare la possibilità alle Unità d’Offerta Sociale e agli Enti Erogatori interessati, di poter aderire alla sperimentazione anche successivamente, in particolare nel momento in cui sarà inserito al nido un bambino con disabilità sensoriale, la cui famiglia richieda l’attivazione del servizio sperimentale.

Periodicamente, quindi, verranno aggiornati sia gli elenchi degli asili nido/micronidi/sezioni primavera, al fine di garantire anche successivamente l’accesso alla sperimentazione ai bambini che saranno iscritti per l’anno socioeducativo 2020/2021, sia gli elenchi degli Enti Erogatori che parteciperanno alla sperimentazione per i due anni di validità, risultati idonei ad erogare le prestazioni.

Per qualsiasi informazione contattare i num: 0332/277728 - 0332/277453 o scrivere ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Documentazione

 

Ultime news

Giornata mondiale contro l'AIDS - Report Epidemiologico Infezione HIV – AIDS 2020 – 2021

ATS Insubria ha raccolto i dati delle notifiche pervenute in seguito alle diagnosi di HIV e AIDS, effettuate presso gli ambulatori MTS – Malattie a Trasmissione Sessuale e presso i reparti ospedalieri di Malattie Infettive, presenti sul territorio di competenza. I dati relativi all’anno in corso sono parziali, in quanto l’anno non è ancora concluso, ma consentono di raffrontare l’andamento dell’infezione nell’ultimo biennio.

Leggi tutto...

Corsi Dipartimento Veterinario: avvelenamenti dolosi negli animali e maltrattamento animale

I veterinari di ATS Insubria hanno programmato due corsi, prima di fine anno:

Leggi tutto...

‘Stop ai dubbi’ sulla Vaccinazioni anti-Covid. Il 29 novembre un team di esperti risponde in diretta

Le pagine Facebook di Regione Lombardia e LombardiaNotizieOnline, dalle 15 alle 17 di lunedì 29 novembre, ospiteranno la diretta ‘Stop ai dubbi’ per rispondere alle domande dei cittadini sulle vaccinazioni anti-Covid.

Leggi tutto...
Aggiornamento linee guida scuole

Gestione casi CoVid in ambito scolastico

A seguito dell'aggiornamento delle Linee Guida Ministeriali per la gestione dei casi CoVid in ambito scolastico, è stata aggiornata la relativa sezione del sito ATS Insubria.

Vai alla sezione Scuola

Convegno “LINK LARIANO: Rete Contro l’Azzardo” - 2 dicembre 2021

Appuntamento online per il convegno finale del progetto “LINK LARIANO: Rete Contro l’Azzardo” in programma giovedì 2 dicembre 2021 dalle ore 16 alle 19.

Leggi tutto...

Avvelenamenti dolosi negli animali: adempimenti delle figure preposte - Corso per veterinari e funzionari di PG - Polizia Giudiziaria

Il Dipartimento Veterinario di ATS Insubria propone un corso per veterinari e funzionari di Polizia Giudiziaria per sensibilizzare all’applicazione delle disposizioni ministeriali in materia, attraverso il corretto utilizzo del portale avvelenamenti.

Leggi tutto...

 

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.