Visite: 216

Oggi è importante stare a casa ed è un atto di responsabilità. Per rispondere a tutte quelle donne che a causa di questa situazione sono costrette tra le mura domestiche a subire maltrattamenti e abusi da parte dei loro partner o familiari, le Reti Antiviolenza operanti nel territorio di ATS Insubria continuano nelle loro attività di ascolto e intervento.

Il numero telefonico nazionale da chiamare è il 1522, gratuito e attivo h. 24, a cui sono collegati i Centri Antiviolenza del territorio.

I contatti diretti per una richiesta di aiuto dai servizi operanti nel nostro territorio sono disponibili accedendo ai seguenti link:

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.