L’art. 9 della Legge Regionale n. 33 del 28 dicembre 2022, ha modificato le misure per favorire gli assistiti che hanno usufruito, in regime di esenzione da reddito, di prestazioni sanitarie o di farmaci dispensati dal SSN senza la corresponsione del relativo ticket.

I casi in cui si possono ottenere agevolazioni sono:

Se hai ricevuto un’Ordinanza – Ingiunzione notificata nel 2021 o nel 2022:

E’ posticipato al 31 dicembre 2023 il termine di pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria, degli interessi legali maturati e delle spese del procedimento.

Decorso inutilmente il termine del 31 dicembre 2023, ATS procederà al recupero coattivo degli importi previsti dall’Ordinanza-Ingiunzione.

Se sei in possesso di un PAgoPa scaduto, richiedi un nuovo PagoPa scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Se hai ricevuto un’Ordinanza – Ingiunzione notificata dal 01/01/2023:

E’ posticipato al 30 aprile 2024 il termine di pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria, degli interessi legali maturati e delle spese del procedimento.

Decorso inutilmente il termine del 30 aprile 2024, ATS procederà al recupero coattivo degli importi previsti dall’Ordinanza-Ingiunzione.

Se hai ricevuto un Verbale di accertamento notificato nel 2021 o nel 2022:

E’ posticipato al 31 dicembre 2023 il termine di pagamento del ticket previsto a titolo di compartecipazione alla spesa sanitaria, degli interessi legali maturati e delle spese del procedimento, con esonero dall’obbligo di pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria.

L’assistito dovrà richiedere l’applicazione dell’agevolazione, mediante la compilazione ed invio del modulo sotto riportato.

Decorso inutilmente il termine del 31 dicembre 2023, ATS procederà alla notifica dell’ordinanza-ingiunzione e successivamente, se necessario, agli atti finalizzati al recupero coattivo.

Per chiedere l’agevolazione del pagamento utilizzare il presente Modulo.

Se hai ricevuto un Verbale di accertamento notificato dal 01/01/2023:

E’ posticipato al 30 aprile 2024 il termine per il pagamento del ticket a titolo di compartecipazione alla spesa sanitaria, degli interessi legali maturati e delle spese del procedimento, con esonero dall’obbligo di pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria.

Decorso inutilmente il termine del 30 aprile 2024, ATS procederà alla notifica dell’ordinanza-ingiunzione e successivamente, se necessario, agli atti finalizzati al recupero coattivo.

Se sei in possesso di un PAgoPa scaduto, richiedi un nuovo PagoPa scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Regolarizzazione spontanea

Qualora entro il 31 dicembre 2022, non sia stato notificato il verbale di accertamento, l’assistito potrà presentare, entro il termine del 31 dicembre 2023, formale richiesta al fine di regolarizzare spontaneamente la propria posizione, mediante pagamento dell’importo del ticket non versato, maggiorato degli interessi legali maturati.

Decorso inutilmente il termine del 31 dicembre 2023, ATS procederà al recupero dell’importo del ticket, nonché all’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria, degli interessi legali maturati e delle spese del procedimento.

Per chiedere di regolarizzare la propria posizione utilizzare il presente Modulo.

Si ricorda che tutti gli importi devono essere pagati solo tramite il sistema PagoPa.

 

  

Per informazioni e chiarimenti è possibile utilizzare uno dei seguenti canali 

Giorno

Orario apertura

Modalità di accesso

Telefono/Sede

Lunedì

09:30 - 12:00

Sportello telefonico

Tel. 0332.277325

Martedì

09:30 - 13:00

Accesso senza appuntamento

Sede di Varese - Via Ottorino Rossi, 9

Mercoledì

09:30 - 13:00

Accesso senza appuntamento

Sede di Como - Via Pessina, 6

Giovedì

09:30 - 12:00

Sportello telefonico

Tel. 0332.277325

 

Ultime news

Avviso incarichi provvisori e di sostituzione per la medicina convenzionata

Avvisi per la formazione di graduatorie aziendali per incarichi provvisori e di sostituzione per la medicina convenzionata

Ai sensi degli Accordi Collettivi Nazionali vigenti si pubblicano gli avvisi per il conferimento di incarichi provvisori e/o di sostituzione per medici interessati a svolgere le seguenti attività:

  1. Assistenza primaria (medicina generale)
  2. Continuità Assistenziale
  3. Pediatria di Libera Scelta
Leggi tutto...

Avviso per i contributi per l'acquisto di ausili/strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o disturbi specifici dell'apprendimento - DSA

Apportate modifiche con decorrenza 16 gennaio 2023 all'avviso per ottenere contributi per l'acquisto o l'utilizzo di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o con disturbi specifici dell'apprendimento (DSA).

Leggi tutto...
Agevolazioni ticket sanitari non pagati

Agevolazioni ticket sanitari non pagati

L’art. 9 della Legge Regionale n. 33 del 28 dicembre 2022, ha modificato le misure per favorire gli assistiti che hanno usufruito, in regime di esenzione da reddito, di prestazioni sanitarie o di farmaci dispensati dal SSN senza la corresponsione del relativo ticket.

Leggi tutto...

Erogazione del contributo per l’acquisto di sostituti del latte materno alle donne affette da condizioni patologiche che impediscono l’allattamento - D.M. Salute 31.8.2021

“Indicazioni operative regionali per l’erogazione del contributo per l’acquisto di sostituti del latte materno (formule per lattanti) alle donne affette da condizioni patologiche che impediscono la pratica naturale dell’allattamento, ai sensi del D.M. Salute 31.8.2021.”

Leggi tutto...

Spostamenti dalla Cina all'Italia

Dal 28 dicembre 2022 e fino al 31 gennaio 2023, ai fini dell’identificazione e del contenimento della diffusione di possibili varianti del virus COVID-19, a tutti i soggetti in ingresso dalla Cina si applica la disciplina prevista dall'Ordinanza del Ministero della Salute.

Per comunicare il proprio ingresso in Italia dalla Cina clicca qui.

Bando Genitori Separati 2023

Regione Lombardia, in merito agli interventi di sostegno abitativo a favore di coniugi separati o divorziati, in particolare con figli minori di cui alla l.r. 18/2014, con il decreto n. 17869 del 05/12/2022 proroga il termine di scadenza dal 31/12/2022 al 15/03/2023 per la presentazione delle domande relative al Bando Genitori separati - vedasi pagina dedicata sul sito. 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su