A seguito dell’emanazione del Decreto Legge 33/2020, a decorrere dal 3 giugno 2020 NON SONO SOGGETTI A LIMITAZIONI GLI SPOSTAMENTI VERSO L'ITALIA DAI SEGUENTI STATI:

  • Stati membri dell’Unione Europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria)
  • Stati parte dell’accordo di Schengen (gli Stati non UE parte dell’accordo di Schengen sono: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera)
  • Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord
  • Andorra, Principato di Monaco
  • Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano

Dal 24 luglio 2020 sono esclusi Bulgaria e Romania, per questi Paesi vi è obbligo di isolamento fiduciario e di sorveglianza sanitaria.

Tutte le persone fisiche che rientrano dall’estero tramite trasporto ferroviario, marittimo, aereo e stradale provenienti da Stati diversi da quelli sopra elencatianche se asintomatiche, sono tenute a comunicare al Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Insubria il proprio ingresso in Italia e hanno l’obbligo di isolamento fiduciario per un periodo di 14 giorni. 
L'ingresso può essere comunicato inviando una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., utilizzando il fac simile proposto.

Il medico curante, se richiesto dal paziente, potrà rilasciare la certificazione INPS con codice V29 della durata di 14 gg dalla data del rientro. 

Si precisa che non sussiste obbligo di isolamento fiduciario per i lavoratori transfrontalieri in ingresso e in uscita dal territorio italiano per comprovati motivi di lavoro e per tornare a casa.

Per ulteriori informazioni o aggiornamenti fare riferimento al sito del Ministero degli Affari Esteri (www.esteri.it).

 

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.