Ingresso in Italia e Frontalieri

Dal 1 giugno 2022, non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l’ingresso o il rientro in Italia.

Le misure restrittive per gli arrivi dall’estero dovute al COVID-19 non sono più in vigore.

In Italia, rimangono alcune misure di contenimento, come l’uso di mascherine in determinate circostanze, fino al 15 giugno.

Per maggiori informazioni, consultare l’Approfondimento di Viaggiare Sicuri e il sito del Ministero della Salute.

 


 

As of June 1, 2022 a Green Pass or equivalent certificate is no longer needed to enter Italy. All Covid-19 related entry restrictions have been lifted. Limited containment measures remain in place in Italy, until June 15, 2022:

It is mandatory to wear FFP2 type respiratory protective equipment in the following cases:

  • for access to and use of the following means of transport:
    • aircraft used for commercial passenger transport services;
    • ships and ferries engaged in interregional transport services;
    • trains used in interregional, Intercity, Intercity Night and High Speed passenger rail transport services;
    • Buses and coaches engaged in passenger transport services, of an undifferentiated nature, operated on a continuous or periodic basis by road on routes linking more than two regions and having fixed routes, timetables, frequencies and prices;
    • buses used for rental services with driver
    • vehicles used in local or regional public transport services;
    • means of school transport dedicated to primary, lower secondary and upper secondary school students;
  • for shows open to the public that take place indoors in theatres, concert halls, cinemas, entertainment and live music venues and other assimilated premises, as well as for sports events and competitions that take place indoors.
    In addition, it is mandatory for workers, users and visitors of health, social and health care facilities to wear respiratory protection devices.
    It is recommended to wear respiratory protective equipment in all indoor public places or places open to the public.

The following are exempt from the requirement of wearing respiratory protective devices:

  • children under six years of age;
  • people with pathologies or disabilities that are incompatible with the use of the masks, as well as people who have to communicate with a disabled person in such a way that they cannot use a mask;
  • people who are doing sports.

Ultime news

Bando per la concessione di contributi per gli orfani di femminicidio - Proroga termine presentazione domande

Prorogato il termine per la presentazione delle domande, dal 1° luglio 2022 fino ad esaurimento delle risorse.

Leggi tutto...

Mammografie, Tac e Risonanze magnetiche disponibili anche di sera, nei festivi e prefestivi

Regione Lombardia ha avviato una sperimentazione di 12 mesi che prevede un ampliamento dell’offerta di prestazioni sanitarie attraverso l'estensione dell'orario di attività dei servizi ambulatoriali.

Leggi tutto...

Pubblicati due avvisi per titoli e colloquio per incarichi a tempo determinato di assistente sanitario - categoria D e falegname - categoria BS

ATS Insubria – Agenzia di Tutela della Salute – Varese e Como – cerca tre assistenti sanitari – categoria D e un falegname categoria BS.

Leggi tutto...

Aperte le prenotazioni per la quarta dose - seconda dose di richiamo - della vaccinazione anti COVID-19

Accesso dedicato ai cittadini di età pari o superiore a 60 anni e alle persone con elevata fragilità di età pari o superiore ai 12 anni previa appuntamento

Leggi tutto...

ATS Insubria: prorogata l’apertura dello sportello informativo per il recupero ticket

I cittadini potranno usufruire del servizio in presenza fino al 28 luglio 2022

ATS Insubria amplierà, dal prossimo 18.07 e fino al 28.07.2022, lo sportello oggi attivo in presenza per fornire un supporto informativo ai cittadini che hanno ricevuto un verbale di accertamento per indebita fruizione di prestazioni esenti da ticket, da affiancare a quello telefonico già attivo due volte la settimana.

Leggi tutto...

Campagna Vaccinale Anti Herpes Zoster nelle RSA

Nelle RSA del territorio di ATS Insubria, in coerenza con le indicazioni regionali, è attualmente in corso la campagna vaccinale anti Herpes Zoster rivolta agli ospiti in considerazione di:

  • età avanzata
  • potenziale immunodepressione
  • frequente presenza di patologie croniche di base
  • maggiore rischio trasmissivo del virus varicella - Zoster all’interno di una struttura collettiva
Leggi tutto...

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna su