In caso si sviluppino sintomi compatibili con il Covid-19, è necessario contattare il proprio Medico di Medicina Generale o il Pediatra di Libera Scelta per gli opportuni approfondimenti clinici.

Il Medico di Medicina Generale o il Pediatra di Libera Scelta inoltra la segnalazione di caso sospetto Covid19 ad ATS attraverso il portale MAINF e contestualmente dispone l’Isolamento Fiduciario del Caso sospetto e dei suoi contatti stretti conviventi fino all’ esito del Tampone Diagnostico solo del Caso Sospetto. Il tampone diagnostico del Caso sospetto è prenotato direttamente dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di Libera Scelta tramite accesso al portale di ATS Insubria.

In caso si sospetti di essere entrato in contatto con un caso di persona affetta da Covid-19, è necessario segnalarlo al Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, che disporrà l’isolamento fiduciario.

Si definisce Contatto Stretto:

  • una persona che vive nella stessa casa di un caso di COVID-19;
  • una persona che ha avuto un contatto fisico diretto con un caso di COVID-19 (per esempio la stretta di mano);
  • una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso di COVID-19 (ad esempio toccare a mani nude fazzoletti di carta usati);
  • una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso di COVID-19, a distanza minore di 2 metri e di durata maggiore a 15 minuti;
  • una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d'attesa dell'ospedale) con un caso di COVID-19 per almeno 15 minuti, a distanza minore di 2 metri;
  • un operatore sanitario od altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso di COVID19 oppure personale di laboratorio addetto alla manipolazione di campioni di un caso di COVID-19 senza l’impiego dei DPI raccomandati o mediante l’utilizzo di DPI non idonei;
  • una persona che abbia viaggiato seduta in aereo nei due posti adiacenti, in qualsiasi direzione, di un caso di COVID-19, i compagni di viaggio o le persone addette all’assistenza e i membri dell’equipaggio addetti alla sezione dell’aereo dove il caso indice era seduto (qualora il caso indice abbia una sintomatologia grave od abbia effettuato spostamenti all’interno dell’aereo, determinando una maggiore esposizione dei passeggeri, considerare come contatti stretti tutti i passeggeri seduti nella stessa sezione dell’aereo o in tutto l’aereo).
  • Il collegamento epidemiologico può essere avvenuto entro un periodo di 14 giorni prima o dopo la manifestazione della malattia nel caso in esame.

Si definisce Caso Confermato:

  • Una persona sintomatica con esito di tampone nasofaringeo POSITIVO per nuovo coronavirus
  • Una persona anche asintomatica con esito di tampone nasofaringeo POSITIVO per nuovo coronavirus

Per il Caso Confermato, ATS Insubria avvia l’inchiesta epidemiologica. Viene attuata telefonicamente da operatori sanitari di ATS Insubria che devono presentarsi con nome e qualifica e lasciare il riferimento telefonico dello studio-ufficio.

Deve essere tempestiva e deve individuare tutti i contatti stretti del caso da 2 giorni prima l’insorgenza dei sintomi sino all’ultimo momento di contatto.

E’ svolta registrando i dati su apposita modulistica/software in uso e i contatti devono essere sottoposti a quarantena con sorveglianza telefonica almeno all’inizio, a 7 gg e a 14 gg, fatte salve particolari condizioni. Il MMG resta il riferimento unico per la valutazione delle condizioni cliniche del paziente.

In caso di necessità il paziente può rivolgersi all’operatore sanitario di ATS che ha attivato l’inchiesta oppure, in subordine, al numero verde di ATS Insubria dedicato all’emergenza coronavirus: 800 769622.

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.